News

IAA, IL SALONE DELL’AUTOMOBILE A FRANCOFORTE

Novità del Salone

dummy dummy

Torna a settembre la rassegna tedesca che si alterna con il Salone di Parigi. Molte le novità che saranno presentate: Maserati GranCabrio, Ferrari 458 Italia, Audi A5 Sportback, BMW X1, Peugeot 5008, Citroen DS3, Volkswagen Polo 3 porte e altre.

Molto interesse anche per le Volkswagen Golf 6 Variant e Bluesport concept per la quale si parla di una versione di serie, la Mercedes SLS AMG, ma anche l'ecologica Audi Q5 ibrida e l'inattesa Ferrari 458 Italia.
Un’occasione per gli autonoleggiatori per vedere le nuove tecnologie, i nuovi motori e le nuove soluzioni per una nuova mobilità. La riduzione dei consumi e delle emissioni di Co2 rimangono infatti fra i temi più sentiti.

Una delle novità importanti per il noleggiatore: Volkswagen Polo 3 porte.

Per l’introduzione nel mercato, prevista in autunno, questo modello dai livelli di qualità e sicurezza estremamente elevati, sarà disponibile con sei diverse motorizzazioni (da 60 a 105 CV) e tre allestimenti (Trendline, Comfortline, Highline) a partire da 12.600 euro. Il modello di accesso alla gamma è la Polo 3 porte 1.2 Trendline che comprende già nell’allestimento di serie l’ESP. Le prime sono il 1200 da 60 e da 70 CV e il 1400 da 85. A gasolio, il 1600 TDI common rail in tre varianti di potenza: 75, 90 e 105 CV. Il benzina da 85 CV e il turbodiesel da 90 Cv sono abbinabili - per la prima volta nella storia del modello Polo - al cambio Dsg (doppia frizione) a sette rapporti.
La nuova Polo BlueMotion, che debutterà anch’essa a Francoforte in veste definitiva, sarà disponibile sia a 3 sia a 5 porte. È la vettura più economica al mondo nella sua categoria: ha una potenza di 75 CV, consuma appena 3,3 litri di gasolio ogni 100 km nel ciclo combinato ed emette soltanto 87 g/km di CO2. Dalla forma alla sostanza: dimensioni identiche alla cinque porte, vale a dire 3 metri e 97 centimetri di lunghezza, un metro e 68 di larghezza e 1,48 di altezza. Identico anche il volume del bagagliaio: 280 litri, che diventano 952 con i sedili posteriori abbattuti.
La gamma Polo acquisisce così nuovi, importanti punti di forza per imporsi sempre di più sul mercato. L’obiettivo dichiarato è eguagliare il successo della Golf.